Comune di SpilambertoUnione Terre di Castelli

Comune di Spilamberto

Salta la navigazione


HOME - Spilamberto, 26 Giugno 2017 ore 10:52:06 - Ultimo aggiornamento: Sabato, 24 Giugno 2017 ore 00:05


Comunichiamo » Comunicati stampa

Comunicato Stampa - Anteprima Fiera San Giovanni 21 giugno

La poesia accende la vita: Anteprima Fiera San Giovanni con i ragazzi de “I Portici” dell’ASP “G. Gasparini”. Verranno lette le loro poesie frutto del laboratorio condotto da Antonio Nesci

Mercoledì 21 giugno, alle 21, anteprima della Fiera di San Giovanni allo Spazio Eventi L. Famigli con l’iniziativa “La poesia accende la vita”. “I ragazzi de ‘I Portici’ dell’ASP ‘G. Gasparini’ presentano le loro poesie nate dal Laboratorio con la regia dal poeta Antonio Nesci”. Gli amministratori dell'Unione Terre di Castelli leggono le loro composizioni (Erika Silvestri, Roberto Roli, Fabio Laisa, Valeria Carboni, Marco Cavazzuti, Jenny Gibellini, Silvia Oddi, Andrea Lugli, Elisa Trenti, Diego Negri, Matteo Mattarozzi, Fabio Ferrari, Francesca dani, Davide Piccinini, Daniela Collina, Valentina Bussoli).

Non solo, Andreina Cerma, Arianna Silvestri, Martina Ghiddi dell’Istituto Fabriani leggono le loro poesie vincitrici del concorso “Un giovane poeta a Castelvetro” 2017.

Alberto Bertoni, Marco Bini, Luca Chendi, Guido Mattia Gallerani, Emilio Rentocchini, Gabriele Vezzani, Maria Donata Villa, Kabir Yusuf Abukar leggono le loro poesie.

Intervengono Umberto Costantini, Marco Franchini, Antonio Nesci, Roberto Alperoli.

Interventi musicali di Andrea Candeli. A seguire brindisi alla poesia.

“I Ragazzi dei I Portici dell’ASP ‘G. Gasparini’ presentano anche una loro pubblicazione poetica (che potrà essere acquistata durante la serata). Due anni di laboratorio condensati in un libro che ha riscontrato il successo sia di lettori che di critica per la qualità dell'opera. Una lettura che ci apre su destabilizzanti ma quanto mai arricchenti interrogativi: “Chi è il disabile? Chi è l’assistito?” Nell’evanescenza di certezze tanto rassicuranti quanto limitanti si scopre una diversità che diviene incontro e crescita insieme personale e collettiva.

Attraverso un gioco di domande e risposte tra Nesci e i ragazzi, il laboratorio è diventato un luogo dove in maniera sorprendente i nostri ragazzi facevano emergere emozioni profonde che spaziavano dai vissuti familiari, ai sogni d’amore, alla faticosa ricerca del proprio io che si incrociava con bisogni quotidiani. Questa attività hanno permesso di scoprire potenzialità dei ragazzi fino a quel momento inesplorate. L’entusiasmo era alle stelle, la motivazione a partecipare al progetto altissima. Un senso di benessere diffuso aleggiava nelle stanze ad ogni incontro. Anche i ragazzi con maggiori difficoltà all’espressione verbale, beneficiavano del ritmo dell’ascolto e del contesto.

L’iniziativa si inserisce all’interno della mostra dedicata proprio alle poesie composte dai ragazzi, che sarà allestita all’interno dello Spazio Eventi l. Famigli fino a metà luglio e che potrà essere visitata durante la Fiera di San Giovanni. La pubblicazione e la mostra erano già state protagoniste della scorsa edizione del Poesia Festival; prosegue così il progetto del “Poesia Festival in viaggio”, l’importante evento dell’Unione Terre di Castelli che con le sue poesie ‘contamina’ altre importanti manifestazioni del territorio.

Primo inserimento del 19/06/2017 -- Ultimo aggiornamento del 19/06/2017 ore 15:58 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 12.919.811 - Totale utenti attualmente collegati: 1439

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Stemma del Comune di Spilamberto
Comune di Spilamberto
P.zza Caduti per la Libertà, 3 - 41057 Spilamberto (MO)
Tel. 059 789 911 - Fax 059 781 174
E-mail: info@comune.spilamberto.mo.it
Posta elettronica certificata: comune.spilamberto@cert.unione.terredicastelli.mo.it
Partita IVA 00185420361

© 2008-2017 Comune di Spilamberto - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it