Comune di SpilambertoUnione Terre di Castelli

Comune di Spilamberto

Salta la navigazione


HOME - Spilamberto, 26 Giugno 2017 ore 10:33:12 - Ultimo aggiornamento: Sabato, 24 Giugno 2017 ore 00:05


Un paese da scoprire » Il Museo del Balsamico Tradizionale e la Consorteria

Il Museo del Balsamico Tradizionale e la Consorteria

Foto Museo del Balsamico Tradizionale di Spilamberto

IL MUSEO DELL’ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE

Il 24 novembre 2002 a Spilamberto, patria del “Balsamico” e con il patrocinio del Capo dello Stato Carlo Azelio Ciampi, è stato inaugurato il Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale.
Con esso si vuole fornire testimonianza di un passato le cui caratteristiche si manifestano in un continuare di comportamenti fra le generazioni, offrendo al visitatore una corretta interpretazione della tradizione secolare, offrendo testimonianze di un prodotto considerato patrimonio culturale, e non solo, di un territorio e dei suoi abitanti.
Ogni oggetto che fa parte del museo  ha carattere didascalico e si rivolge ad un pubblico articolato per età, per cultura e per motivazioni varie.Il museo offre una serie di informazioni sui
metodi di produzione e valorizza alcuni aspetti della nostra cultura al fine di evidenziare le caratteristiche di una comunità legata alla propria terra e ai cicli scanditi dalle stagioni e dal tempo. Il museo ha lo scopo di suscitare emozioni che possono sorgere dall’osservazione di una batteria di vaselli in perfetta attività e che porta il peso e la polvere di due secoli di storia, per essere appartenuta proprio ai signori Fabriani di Spilamberto.
Per informazioni:
tel. 059/785959 – 059/781614 – 059/789967.
Sito internet:
www.museodelbalsamicotradizionale.org
E-mail: info@museodelbalsamicotradizionale.org

 

Foto Museo Balsamico Tradizionale di Spilamberto

LA CONSORTERIA

Nel 1967 nasce a Spilamberto l’Associazione denominata “Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena”, fondata da Rolando Simonini, con lo scopo di valorizzare una antichissima e diffusa tradizione, tramandata nei secoli, del “fare aceto”.
La Consorteria si propone di promuovere, organizzare e sostenere, in tutti i modi possibili, iniziative e manifestazioni dirette alla tutela e alla valorizzazione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, nonché alla diffusione della sua conoscenza nel rispetto assoluto della tradizione. Svolge corsi di formazione per diventare Maestri assaggiatori di Aceto
Balsamico Tradizionale e di approfondimento sul “Balsamico”, cura la pratica dell’esame organolettico rivolto alla conoscenza del prezioso prodotto, svolge annualmente la gara del Palio di San Giovanni riservata ai campioni di Aceto Balsamico Tradizionale prodotti nei territori degli antichi domini estensi. A seguito del suo disinteressato ma convincente lavoro, nel corso di quarant’anni ha indotto l’attivazione di migliaia di “batterie” per la produzione del prezioso prodotto. Conta un migliaio di soci. Ha la sua sede nella storica Villa Fabriani, di proprietà comunale, situata in via Roncati 28, dove è anche collocata la sua Acetaia sociale composta, oggi, da 118 fra botti e botticelle.
Anche per questa ragione Spilamberto è oggi conosciuta, nel mondo, come la “culla” del “Balsamico dei Padri”.

Fra le attività della Consorteria si evidenziano:

  • Corsi di formazione sul balsamico, strutturati su dieci lezioni teoriche e quattro sedute pratiche di "assaggio".
  • Corsi di perfezionamento, strutturati su due serate teoriche e quattro pratiche di "assaggio", sono riservati ai soci che, in regola con le norme previste dal Regolamenti, acquisiscono il diritto ad accedere alla qualifica di "Assaggiatore" di Aceto balsamico tradizionale di Modena.
  • Corsi di aggiornamento, predisposti annualmente nel mese di aprile su tre serate pratiche di "assaggio", sono riservati ai Maestri Assaggiatori.
  • Gara del Palio di San Giovanni.
  • Gestione dell'Acetaia sociale.
  • Visite all'Acetaia sociale.
  • Conferenze sul "balsamico".
  • Gestione del Museo dell'Aceto balsamico tradizionale di Spilamberto.

Consorteria dell'Aceto balsamico tradizionale di Spilamberto
Villa Comunale Fabriani, via Roncati 28, Spilamberto - fax 059/785959
e-mail: consorteria@libero.it

Primo inserimento del 21/11/2008 -- Ultimo aggiornamento del 16/04/2010 ore 11:59 - Stampa


Torna su


Sei il visitatore n° 12.919.651 - Totale utenti attualmente collegati: 1279

Strumenti per la lettura: Visualizza il testo a caratteri normali Visualizza il testo a caratteri grandi Visualizza il testo ad elevato contrasto Visualizza il testo senza grafica

Stemma del Comune di Spilamberto
Comune di Spilamberto
P.zza Caduti per la Libertà, 3 - 41057 Spilamberto (MO)
Tel. 059 789 911 - Fax 059 781 174
E-mail: info@comune.spilamberto.mo.it
Posta elettronica certificata: comune.spilamberto@cert.unione.terredicastelli.mo.it
Partita IVA 00185420361

© 2008-2017 Comune di Spilamberto - Sito realizzato con stile e criterio da Aitec.it