Stemma del Comune di SpilambertoComune diSpilamberto


Amministrazione Trasparente » Altri contenuti - Accesso civico » Accesso civico generalizzato

Altri contenuti - Accesso civico generalizzato

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO

Il “decreto trasparenza” D.Lgs. 14 marzo 2013 n. 33)  come modificato e integrato dal D.Lgs. 25 maggio 2016 n. 97 ha introdotto l’istituto dell’”accesso civico generalizzato”.

L’accesso civico generalizzato attribuisce a “chiunque” il “diritto di accedere” e quindi di richiedere dati e documenti che le pubbliche amministrazioni detengono, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria (Accesso Civico “semplice”)
L’”Accesso Generalizzato” si differenzia altresì dall’”Accesso procedimentale o documentale” in quanto il primo tutela e garantisce il bene “conoscenza” a prescindere dalla titolarità di un interesse qualificato e differenziato.
L’istanza di accesso civico generalizzato identifica i dati, le informazioni o i documenti richiesti e non richiede alcuna motivazione.
La richiesta non deve essere generica ma consentire l’individuazione del dato, del documento o dell’informazione del quale si chiede accesso.
L’identificazione del richiedente è indispensabile per una corretta gestione delle domande.
Le richieste anonime o da parte di soggetti la cui identità sia incerta determinano la necessità da parte dell’Amministrazione di comunicare al richiedente di identificarsi.

Modalità di presentazione delle richieste:

-    Per via telematica a mezzo posta elettronica all’indirizzo: comune.spilamberto@cert.unione.terredicastelli.mo.it
o
-    protocollo@comune.spilamberto.mo.it
oppure
-    personalmente presso il Servizio Relazioni con il Pubblico (URP) - Ufficio Protocollo - piazza Caduti Libertà n. 3
oppure
-    inviata a mezzo posta indirizzata al Servizio Relazioni con il Pubblico - Ufficio Protocollo - piazza Caduti Libertà n. 3
oppure
-     a mezzo Fax al n. 059 781174

La richiesta trasmessa per via telematica è valida nei seguenti casi:
a)    se sottoscritta e presentata insieme a copia del documento d’identità in corso di validità, nel caso in cui la domanda di accesso venga inviata da un indirizzo di posta ordinaria e non sia firmata digitalmente;
b)    se inviata da indirizzo di posta certificata del richiedente e, in tal caso, non occorre allegare copia del documento d’identità o firmare digitalmente la richiesta;
c)    se sottoscritta con firma digitale e inviata da indirizzo mail certificato o ordinario;

Il procedimento deve inderogabilmente concludersi con provvedimento espresso e motivato entro 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, con la comunicazione al richiedente ed agli eventuali contro interessati.
Sono controinteressati tutti i soggetti che potrebbero vedere pregiudicati il oro interesse alla protezione dei dati personali, libertà e segretezza della corrispondenza, interessi economici e commerciali.

In caso di diniego o mancata risposta l’utente potrà richiedere il riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza – dott. Giovanni Sapienza, Segretario generale - che decide entro 20 giorni con provvedimento motivato, oppure potrà far ricorso al Difensore Civico Provinciale ovvero al T.A.R. Emilia-Romagna.

==================================================================
Riferimenti normativi:
-    D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33
-    D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97 modificato dal D.Lgs. 33/2013
-    Determinazione n. 1309 del 28 dicembre 2016 “Linee guida recanti indicazioni operative ai fini delle esclusioni e dei limiti all’Accesso Civico di cui all’art. 5 co. 2 del D.Lgs.33/2013”
-    Circolare n. 2/2017 Dipartimento Funzione Pubblica

 

Ufficio Segreteria - Affari Generali

p.zza Caduti per la Libertà 3 - 41057 Spilamberto (Mo)

tel. +39 059.789.949 - 923
fax. +39 059.781.174
e-mail: segreteria@comune.spilamberto.mo.it
referenti:
Assessore - Sindaco dott. Umberto Costantini
Responsabile - dott.ssa M. Letizia Vita Finzi
Istruttore Amministrativo - Marinella Linetti
Istruttore Amministrativo - Elisabetta Mazza

orari:
Lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
Martedì dalle ore 8.30 alle ore 10.30
Giovedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19 (ultimo accesso ore 18.45)

Sabato chiuso.

Primo inserimento del 08/05/2017 -- Ultimo aggiornamento del 18/07/2017 ore 13:27 - Stampa