Beni comuni » I patti di collaborazione

Patto di collaborazione per la realizzazione della mostra "da mano a mano" terra, fuoco, aria e acqua

Il presente Patto di Collaborazione definisce e disciplina le modalità di collaborazione tra il Comune e il Proponente per la realizzazione delle attività e degli interventi concordati in fase di co-progettazione a seguito della proposta pervenuta al Comune.

La fase di co-progettazione potrà essere riaperta anche in corso di realizzazione delle attività, al fine di concordare gli eventuali adeguamenti di cui sia emersa l’opportunità.

Le attività riguardano:
L'organizzazione della mostra nei locali di Rocca Rangoni attraverso la collaborazione dell'Associazione Leitmovie per gli aspetti relativi alla grafica dei materiali  ed il coordinamento delle Associazioni degli Amici dell'Arte e Caleidos in merito ai servizi di guardiania e apertura dell'esposizione;

  1. un progetto di didattica  per le scuole primarie e materne tenuto dall'esperto ceramista Paolo Sighinolfi;
  2. un workshop che ha previsto l'esposizione degli elaborati degli alunni delle scuole;
  3. il trasferimento delle opere "I quattro elementi" presso le sale del Torrione Mediovale come dono dell'artista al Comune di Spilamberto;
  4. azioni di promozione e divulgazione del progetto.

Forme di sostegno:

Il Comune – come concordato in fase di co- progettazione – sostiene la realizzazione delle attività concordate attraverso:

  1. l’utilizzo dei mezzi di informazione dell’Amministrazione per la promozione e la pubblicizzazione delle attività;
  2. la possibilità per il Proponente, al fine di fornire visibilità alle attività, di realizzare forme di pubblicità, secondo le modalità concordate con il Comune, quali, ad esempio, l'installazione di locandine informative, menzioni speciali, spazi dedicati negli strumenti informativi del Comune;
  3. la messa a disposizione dei Locali di Rocca Rangoni;
  4. rimborso delle spese effettivamente sostenute per la realizzazione del progetto;
  5. la collaborazione dei dipendenti della Struttura Cultura Turismo Sport e Biblioteca e della Struttura Lavori Pubblici Patrimonio e Ambiente.

A cura di: Carlotta Acerbi

Attivazione: 19/07/2017

Scadenza: 03/12/2017

Primo inserimento del 15/01/2018 -- Ultimo aggiornamento del 19/02/2018 ore 12:53 - Stampa