Stemma del Comune di SpilambertoComune diSpilamberto


Beni comuni » I patti di collaborazione

Patto di collaborazione per la ricerca di fondi per la ricostruzione del parco Arcobaleno

Il presente Patto di Collaborazione definisce e disciplina le modalità di collaborazione tra il Comune e il Proponente per la promozione di azioni volte al reperimento dei fondi necessari alla ricostruzione del parco.

In modo particolare l’Associazione si propone i seguenti obiettivi:

  • rafforzare il senso di appartenenza al territorio;
  • favorire l’aumento del senso civico e del rispetto degli spazi comuni;
  • trasmettere un messaggio che possa incentivare la cooperazione e la partecipazione dei cittadini nel prendersi cura degli spazi pubblici del quartiere.

Successivamente a questa prima fase, il presente patto verrà ulteriormente definito a seguito di un’altra fase di co-progettazione in cui Comune e Proponente definiranno tempi e modi di azione per addivenire al ripristino dei luoghi al fine di consentire al Proponente di riprendere la normale attività di cura e valorizzazione del parco stesso.

Le attività riguardano:

Il Comune si impegna a promuovere nell’ambito della sua manifestazione principale, la Fiera di San Giovanni Battista che si svolgerà a Spilamberto dal 22 al 25 di giugno 2017, la raccolta di fondi da destinare alla ricostruzione del parco Arcobaleno anche attraverso il coinvolgimento delle altre Associazioni che collaborano con il Comune nell’organizzazione dell’evento, nonché a promuovere tutte le attività che l’Associazione vorrà mettere in atto per raggiungere la stessa finalità.

L’Associazione si impegna, a sua volta, a ricercare finanziamenti da soggetti privati, sia sottoforma di sponsorizzazioni in denaro che in prestazioni di servizi e/o opere, nonchè ad organizzare e promuovere attività di autofinanziamento.

Forme di sostegno:

Il Comune – come concordato in fase di co-progettazione – sostiene la realizzazione delle attività concordate attraverso:

  1. l’utilizzo dei mezzi di informazione dell’Amministrazione per la promozione e la pubblicizzazione delle attività;
  2. la possibilità per il Proponente, al fine di fornire visibilità alle attività, di realizzare forme di pubblicità, secondo le modalità concordate con il Comune, quali, ad esempio, l'installazione di targhe informative, menzioni speciali, spazi dedicati negli strumenti informativi del Comune.

A cura di: Associazione Parco Arcobaleno

Attivazione: 22/06/2017

Scadenza: 31/12/2017

Primo inserimento del 14/07/2017 -- Ultimo aggiornamento del 26/09/2017 ore 12:02 - Stampa