Comune » Uffici » Ambiente

Bando ecobonus per la sostituzione di autoveicoli privati di categoria M1 con autoveicoli di pari categoria a minor impatto ambientale.

La Regione Emilia Romagna nell’ambito delle proprie politiche di promozione di iniziative per il miglioramento della qualità dell’aria ha approvato con Delibera regionale n. 1051 del 24/06/2019 il bando ecobonus per la sostituzione di autoveicoli privati di categoria M1 (cioè veicoli progettati e costruiti per il trasporto di persone, aventi al massimo otto posti oltre al sedile del conducente) con autoveicoli di pari categoria a minor impatto ambientale.

Requisiti di partecipazione al bando
Possono presentare domanda per i contributi previsti nel Bando i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:
Residenti in un Comune della Regione Emilia Romagna che intendono rottamare, o che hanno già rottamato a far data dal 1 gennaio 2019, un’autovettura di categoria M1 di proprietà o intestata ad altra persona fisica residente in Regione Emilia Romagna, con alimentazione:

  • Diesel fino alla classe ambientale euro 4
  • Benzina fino alla classe ambientale Euro 2
  • Benzina/metano o benzina/gpl fino alla classe ambientale Euro 2

Veicoli ammessi a contributo
Il contributo riguarda l’acquisto di un’autovettura M1 di prima immatricolazione, ad esclusivo uso privato, ad alimentazione:

  • Elettrica (contributo previsto € 3.000)
  • Ibrida (benzina/elettrica) – classe ambientale Euro 6 (contributo previsto € 3.000)
  • Metano (mono e bifuel benzina) – classe ambientale Euro 6 (contributo previsto € 2.000)
  • Gpl (mono e bifuel benzina) – classe ambientale Euro 6 (contributo previsto € 2.000)

abbinato alla rottamazione di una autovettura M1 indicata alla sezione precedente “Requisiti di partecipazione al bando” 

Sono ammesse a contributo le spese relative all’acquisto di veicoli immatricolati dal 24 giugno 2019 al 30 aprile 2020. 

Sono esclusi dal contributo

  • Veicoli usati
  • Veicoli a “chilometro zero” o comunque acquisiti per passaggio di proprietà
  • Veicoli acquistati mediante leasing
  • Autovetture ad uso pubblico (ad esempio taxi) o veicoli che, anche se intestati a persone fisiche, sono strumentali ad una attività di impresa (esempio imprese individuali)

Scadenze

  • FASE 1 Prenotazione on-line del contributo (dal 8 luglio 2019 al 30 settembre 2019)
  • FASE 2 Invio dell’ordine di acquisto (dal 30 luglio 2019 al 15 ottobre 2019)
  • FASE 3 Rendicontazione graduatoria e richiesta di liquidazione (dal 2 settembre 2019 al 30 aprile 2020)

La domanda si presenta esclusivamente on-line collegandosi all’applicativo informatico disponibile sul sito della Regione Emilia Romagna: http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/bandi/bandi- 2019/bando-ecobonus-per-la-sostituzione-di-veicoli-privati-inquinanti- m1#Fase1

Per accedere all’applicativo è necessario essere in possesso di proprie credenziali digitali: FedEra (con affidabilità di livello alto e policy password di livello alto) oppure credenziali SPID.

Per ricevere aiuto nella compilazione della domanda è possibile rivolgersi alle seguenti Associazioni:

  • Adiconsum Modena – via Rainusso, 58 – tel 059/890897 – modena@adiconsum.it (su appuntamento da lunedì a giovedì 9.00- 12.30 e martedì pomeriggio)
  • Udicon Modena – via Saliceto Panaro, 5 – tel. 059/9784204 – segreteria@udiconer.it (su appuntamento da lunedì a venerdì 9.00- 13.00 e 15.00-19.00)
  • Federconsumatori Sportello di Vignola – via Cesare Battisti 2/2 – tel. 059/777657 (su appuntamento mercoledì e giovedì pomeriggio 15.00-18.30)
  • Adoc Bologna – Via Serena 2/2 – tel. 051/550726 -  adocbologna@gmail.com
Ufficio Ambiente

piazza Caduti Libertà, 3 - 41057 Spilamberto (Mo)

tel. +39 059.789.940
e-mail: ambiente@comune.spilamberto.mo.it
referenti:
Assessore - Umberto Costantini
Responsabile - arch. Gianluigi Roli
Istruttore tecnico - perito chimico Francesca Duzzi



orari:
Lunedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 (su appuntamento)
Martedì dalle ore 8.30 alle ore 10.30
Mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
Giovedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19 (ultimo accesso ore 18.45)
Venerdì chiuso
Sabato chiuso.

Primo inserimento del 09/07/2019 -- Ultimo aggiornamento del 09/07/2019 ore 08:50 - Stampa