Comune » Uffici » Ambiente

MANUTENZIONE DEI FOSSI IRRIGUI E DI SCOLO DELLE ACQUE

MANUTENZIONE DEI FOSSI IRRIGUI E DI SCOLO DELLE ACQUE

Come ogni anno con l’inizio della stagione primaverile per ragioni di sicurezza idraulica, igienico sanitarie e di circolazione stradale, occorre mantenere puliti gli alvei di tutti i canali, fossi e corsi d’acqua, di scolo e/o irrigazione al fine di evitare allagamenti delle aree circostanti, ristagni e qualsiasi altro ostacolo al libero deflusso delle acque.

Pertanto i proprietari, gli affittuari e tutti coloro che hanno un diritto reale di godimento sui terreni frontisti di canali, fossi e corsi d’acqua, di scolo e/o di irrigazione sono tenuti a provvedere all’esecuzione dei lavori atti a mantenere i medesimi corsi d’acqua in condizioni di perfetta funzionalità idraulica.

Come previsto dall’art. 16 del Vigente Regolamento dell’Unione di Polizia Urbana le operazioni di manutenzione devono  essere   effettuate almeno due volte l’anno rispettando le seguenti scadenze:

  •       per il periodo primaverile entro il 30 maggio
  •       per il periodo autunnale entro il 30 settembre

    Per maggiori informazioni si rimanda all’allegato: “ ordinanza dirigenziale n. 55".

Allegati:

Primo inserimento del 24/04/2019 -- Ultimo aggiornamento del 24/04/2019 ore 10:01 - Stampa