Comune » Uffici » Interventi Economici e attività produttive

Agenzie d'affari

Sono agenzie pubbliche d'affari le imprese che si offrono come intermediarie nell’assunzione e nella trattazione di affari altrui, prestando la propria opera a chiunque ne faccia richiesta.

Le agenzie d’affari sono disciplinate dall’art. 115 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza (R.D. 773/1931), con l’esclusione di quelle attività di intermediazione che siano già soggette ad una specifica disciplina di settore.

Agenzie d'affari di competenza del Comune, a titolo esemplificativo:

  • pubblicità
  • disbrigo di pratiche amministrative inerenti il rilascio di documenti o certificazioni;
  • raccolta di informazioni a scopo di divulgazione mediante bollettini o simili mezzi
  • gestione di abbonamenti a giornali e riviste
  • compravendita di autoveicoli e motoveicoli usati a mezzo mandato o procura a vendere
  • fornitura di attività di ricerca di affari o clienti per conto di artigiani, professionisti e prestatori di mano d'opera
  • allestimento e organizzazione di spettacoli
  • prenotazione e vendita biglietti per concerti e manifestazioni
  • collocamento di complessi musicali, organizzazione di convegni, di spettacoli, compreso il procacciamento di attori, di sfilate di moda, di esposizioni, di mostre e fiere campionarie.
  • organizzazione di mostre ed esposizioni di prodotti, mercati e vendite televisive

Per aprire un’agenzia d’affari, e anche per subingressi, trasformazioni  e cessazioni, è necessario presentare apposita comunicazione al Suap tramite la piattaforma telematica SUAPER (selezionare Gruppo C/Attività artigianali e di servizio).

Le agenzie di onoranze funebri in Emilia Romagna sono disciplinate da una specifica normativa, la L.R. 19/2004, che prevede per esse la presentazione al Suap, sempre tramite la piattaforma Suaper, di un apposito modello di Scia.

Agenzie  d’affari di competenza della Questura 

  • agenzie di pubblici incanti
  • agenzie matrimoniali
  • agenzia di pubbliche relazioni
  • agenzie di recupero stragiudiziale del credito

Per aprire agenzie di pubblici incanti, matrimoniali e di pubbliche relazioni occorre presentare una comunicazione; per aprire agenzie di recupero crediti è necessario presentare la domanda di autorizzazione. La comunicazione o la domanda devono essere presentate al Suap - tramite la piattaforma telematica SUAPER -  che le trasmette al Questore, o direttamente al Questore (D.Lgs. 222/2016)

 
Non rientrano nelle attività disciplinate dall'art. 115 del T.U. delle leggi di P.S. e non sono da intendersi come agenzia d’affari le seguenti:

  • Agenzia di agente o rappresentante di commercio
  • Agenzia d'affari in mediazione 
  • Agenzie di viaggio e turismo 
  • Agenzie pratiche auto
  • Mediazione creditizia
  • Attività di promotore finanziario

Normativa di riferimento:

Primo inserimento del 31/03/2020 -- Ultimo aggiornamento del 01/04/2020 ore 09:07 - Stampa