Comunichiamo » Comunicati stampa

Comunicato Stampa - Incontro Archeo 40 12 febbraio

 “ARCHEO 40, i Tesori di Spilamberto in 40 anni di scavi archeologici” Martedì 12 febbraio conferenza dal titolo “Il Tardo Antico e il problema dei Tesori”

Prosegue il ciclo di conferenze promosse dal Comune di Spilamberto in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Bologna e le Università Sapienza di Roma e di Torino per celebrare i 40 anni dalle prime scoperte archeologiche nel territorio di Spilamberto.

Gli incontri passeranno in rassegna i ritrovamenti spesso eccezionali avvenuti nell’area spilambertese: dallo scavo della tomba n° 1 della necropoli eneolitica del Fiume Panaro (1978) a quello recentissimo (2018) dei due pozzi romani/tardo antichi dell'ex via Macchioni.

Quarant’anni di rinvenimenti, studi e divulgazione che saranno illustrati anche attraverso escursioni, competenze e laboratori che proseguiranno fino ad aprile 2019.

Il 12 febbraio Maria Grazia Maioli, Archeologa Emerita della Soprintendenza, approfondirà il tema “Il Tardo Antico nel Museo Archeologico Antiquarium di Spilamberto”.

“Nei momenti difficili – spiega Maria Grazia Maioli - si è sempre cercato di salvare il salvabile. E se questo è vero in tutte le epoche, in epoca tardo imperiale, in periodo di incursioni, si cercava di nascondere non solo gli oggetti di maggior valore ma tutto quanto sarebbe stato necessario in vista di un auspicato ritorno dopo la fuga. La paura degli invasori ha portato alla nascita dei ‘tesori’, a volte non recuperati e ritrovati solo dopo secoli. Nelle nostre zone si tendeva ad usare come nascondigli soprattutto i pozzi ma non solo. La conversazione di Maria Grazia Maioli intende illustrare come e perché sono stati nascosti questi oggetti e soprattutto come mai, in determinate condizioni, poteva essere considerato prezioso anche un oggetto di uso comune come un semplice vaso da cucina”.

 Tutte le iniziative si svolgeranno allo Spazio Eventi L. Famigli, in viale Rimembranze 19, alle 20.30. Ingresso libero e gratuito. Per informazioni cultura@comune.spilamberto.mo.it.

Primo inserimento del 08/02/2019 -- Ultimo aggiornamento del 08/02/2019 ore 12:59 - Stampa