Comunichiamo » Comunicati stampa

Mercoledì 24 giugno parte Spilamberto en plein air

Mercoledì 24 giugno parte “Spilamberto en plein air”

Parte il progetto di riqualificazione e marketing per sostenere i commercianti

Il Covid non ferma la nostra voglia di fare comunità. E anche se la tradizionale Fiera di San Giovanni quest’anno non si tiene, il 24 giugno l’Amministrazione Comunale, con l’obiettivo di sostenere le attività commerciali del territorio in questo periodo difficile per la ripresa economica, lancia il progetto “Spilamberto en plein air”, un progetto di riqualificazione commerciale e marketing territoriale che partirà ufficialmente mercoledì 24 giugno per il giorno del patrono e proseguirà fino al 4 ottobre. Ogni mercoledì sera (dalle ore 18) e ogni weekend (dalle ore 18 del venerdì alle ore 23.30 della domenica) il centro storico di Spilamberto si trasformerà in una grande area pedonale.

Da via Roncati a piazzale Rangoni verranno allestiti veri e propri salotti a cielo aperto che, insieme agli spazi allestiti dai commercianti e pubblici esercizi, permetteranno di godersi la bellezza del nostro centro storico consumando i prodotti offerti dai commercianti locali, ovviamente nel totale rispetto dei protocolli di sicurezza e il rispetto delle distanze. Il tutto in una calda atmosfera creata con divanetti in pallet, piante fiorite, una suggestiva illuminazione e musica di sottofondo in filodiffusione.

Sarà un sostegno per il commercio ma anche un momento importante per l’intera comunità.

Nelle serate del mercoledì, oltre a poter passeggiare fra le vetrine del centro storico, sarà possibile visitare anche i nostri Musei dell’Aceto Balsamico Tradizionale e Archeologico Antiquarium e sarà aperta anche la sede dell’Ordine del Nocino per scoprirne le antiche tradizioni. Inoltre nelle giorante di mercoledì 8 luglio, 5 agosto, e 2 settembre saranno organizzati percorsi di visita per scroprire le curiosità del nostro centro storico, con i suoi personaggi e monumenti. Le visite saranno a numero chiuso e solo su prenotazione scrivendo a cultura@comune.spilamberto.mo.it oppure telefonando allo 059/789966.

Mercoledì 24 giugno in particolare alle 21.30 si esibiranno le “Invasioni Lunari”. Il gruppo suggerisce l’idea di uno spazio “altro”, di una gravità diversa da quella terrestre, il senso di un mondo lontano, popolato da esseri immaginari che si avventurano in luoghi inesplorati. Una performance in continuo movimento capace di evocare un universo di immagini surreali usando corpo, costumi, attrezzi, luci. Non solo, l’Ordine del Nocino Modenese riaprirà al pubblico proprio il 24 Giugno: dalle 16 alle 19 sarà possibile visitare le sue sale e farsi raccontare leggende e tradizioni su una delle notti più magiche dell’anno. Dalle 19.30 diretta instagram: per l’occasione le streghe dell’Ordine faranno vedere come preparano il Nocino, il loro liquore preferito.

In centro sarà possibile ammirare anche due mostre fotografiche: la prima organizzata con la collaborazione dell’Associazione Comuni Virtuosi composta da scatti del fotografo Marcello Ginelli, un anticipo di una mostra più ampia "L'Italia che ci guarda" con tutti i ritratti dei Comuni Virtuosi italiani, che ospiteremo il prossimo autunno. Per chi fosse interessato ad acquistare le fotografie, gentilmente concesse a titolo gratuito dal fotografo, sarà possibile farlo su prenotazione scrivendo a cultura@comune.spilamberto.mo.it oppure telefonando allo 059/789966. Poiché il ricavato sarà totalmente destinato al fondo di sostegno delle attività commerciali del territorio, l’offerta è libera a partire da un minimo di 200 euro. La seconda mostra invece è organizzata dall’Associazione “Il Mercatino di via Obici” dal titolo ““MVO wants YOU!” allestita dal 23 al 28 giugno in via Obici. La mostra si sviluppa su 24 fotografie che all'apparenza non hanno nulla in comune: ci sono architetture, paesaggi, natura, centri città, concerti...In realtà una cosa uguale ce l'hanno, sono tutte foto scattate con lo smartphone. L'idea della mostra di quest'anno è quella che ognuno poteva partecipare, in modo da dare a tutti la possibilità di fare parte della mostra del Mercatino, in fondo bastava uno smartpone! Sono arrivate più di 70 foto, da più di 30 persone: una giuria scelta di esperti in materia fotografica ha selezionato le 24 più meritevoli di essere esposte...ma le altre non sono andate buttate, come sempre il Mercatino trova uno spazio per tutti! Un segnale per valorizzare una delle vie storiche del nostro paese, da sempre cuore della Fiera di San Giovanni.

Sarà infine possibile anche quest’anno non perdere il tradizionale bombolone notturno di San Giovanni. Alle 23 presso lo Zucchero Filato. 

Venerdì e sabato a partire dalle 19, in centro storico, ci saranno sorprese e giochi anche per i piu piccoli.

L’Amministrazione comunale, gli esercenti del territorio e le Associazioni ce la stanno mettendo tutta per far vivere alla propria collettività un’estate piacevole a Spilamberto. Per fare questo è però importante che tutti rispettino le prescrizioni a tutela della salute pubblica come il distanziamento interpersonale, il divieto di assembramento, l’utilizzo di mascherine e il gel disinfettante.

Poiché la programmazione delle attività è in continuo aggiornamento, invitiamo a tenervi aggiornati attraverso il sito www.comune.spilamberto.mo.it e sui nostri canali social.

 

Primo inserimento del 22/06/2020 -- Ultimo aggiornamento del 04/07/2020 ore 09:36 - Stampa