Comunichiamo » Comunicati stampa

Comunicato Stampa- Inaugurazione Orto-Giardino Casa Residenza Roncati

Inaugurato all’interno del parco della Casa Residenza Roncati di Spilamberto “l’Orto-Giardino dei valori e dei sorrisi”

Si tratta di uno spazio per gli ospiti del Centro Diurno affetti da demenza.

Grazie a questa attività si combatterà l’ansia ed il senso di isolamento

E’ stato inaugurato nei giorni scorsi, con la presenza del Sindaco Umberto Costantini, all’interno del parco della Casa Residenza Roncati di Spilamberto l’Orto-Giardino dei valori e dei sorrisi”. Il progetto, ideato dalla Responsabile Patrizia Ruggeri e dal Coordinatore responsabile Michele Decandia e sostenuto dal Comune di Spilamberto, è rivolto a persone affette da demenza e comprende l’attività di giardinaggio, la coltivazione di piante e ortaggi. Sono attività che permettono la cura dell’ansia attraverso la stimolazione dei sensi e la riduzione di situazioni di difficoltà o di limitazione psico-fisica.

Il prendersi cura delle piante stimola il senso di responsabilità e la socializzazione, combattendo il senso di isolamento.

L’orto-giardino è una sorta di terapia alternativa. Il progetto nasce in primis per gli ospiti del Centro Diurno ma l’intento è coinvolgere i bambini delle scuole elementari di Spilamberto per favorire lo scambio intergenerazionale.

Il costo del progetto è quasi pari a zero perché la maggior parte del materiale per la realizzazione dell’orto-giardino è di recupero ed è stato donato da familiari e dal Vivaio Bergonzini.

Le attività manuali di allestimento sono state fatte dai familiari degli ospiti e dagli operatori della struttura che si sono prodigati nella piantumazione, innaffiatura e conduzione del progetto stesso insieme agli ospiti.

Per arredare lo spazio sono state costruite e verniciate panchine, steccato, tavolo da lavoro, portoncino, casette degli uccelli; il giardino è stato recintato ed è stata montata la casetta di legno. Tutto è stato realizzato da Liviu Ivanov, addetto alla manutenzione della Cooperativa Domus.

Nell’orto-giardino sono stati posizionati dieci cassettoni di legno per l’attività di giardinaggio e di coltivazione e due tavoli da lavoro per gli ospiti con abilità residue; in un altro piccolo spazio sono stati posizionati due cassettoni di legno dedicati agli ospiti affetti da demenza con la supervisione degli operatori.

E’ stata anche creata l'area di riposo con le panchine di legno colorate ed e’ stata posizionata una casetta di legno porta attrezzi.

L’area è recintata e l’orto è dotato di una fontana per innaffiare le piante.

L’attività si svolge tutto l’anno dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11, tempo e temperature permettendo e consiste nella coltivazione delle piante, nell’innaffiatura e nella raccolta di ortaggi e frutta. A questo lavoro segue la merenda per poi finire con la lettura di storie di vita contadina e canti popolari.

Il giardino è diviso in vari percorsi: percorso floricultura; percorso aromatico; percorso frutteto; percorso dei ricordi con la scelta della pianta all’ospite gradita da coltivare; percorso orticoltura e percorso ornamentale.

Primo inserimento del 17/09/2014 -- Ultimo aggiornamento del 17/09/2014 ore 10:36 - Stampa