Comunichiamo » Comunicati stampa

Comunicato Stampa- Nuovi orari uffici comunali

Dal 1° Gennaio cambiano gli orari degli uffici comunali. Verrà ampliata l’apertura del giovedì pomeriggio

Dal 1° gennaio cambiano gli orari di apertura degli uffici comunali per andare incontro alle esigenze dei cittadini. Si tratta di decisioni prese sulla base delle rilevazioni di pubblico effettuate per sei mesi fino a maggio, in occasione della sperimentazione con apertura degli uffici comunali il terzo sabato del mese. Il rilievo degli accessi ha evidenziato come fascia di maggior affluenza il giovedì tardo pomeriggio, quindi verrà ampliato di mezz’ora l’orario di apertura pomeridiano, fino alle 19 (ultimo accesso alle 18.45). Non proseguirà invece l’apertura sperimentale del sabato visto il ridotto numero di accessi registrato. Questo studio ha anche permesso di comprendere meglio le dinamiche del servizio da erogare ai cittadini: una parte delle prestazioni degli sportelli possono essere migliorati solo se supportati da un tempo adeguato per la gestione delle pratiche. Per incrementare quindi il tempo a disposizione per il lavoro di backoffice si ridurrà l’apertura del martedì, una delle giornate con minore affluenza, che sarà dalle 8.30 alle 10.30. Il venerdì, nonostante fosse l’altro giorno con affluenza più bassa, non è stato scelto vista la vicinanza al fine settimana. Questa revisione d’orario permetterà, in modo particolare, ad Ufficio Tributi e Servizi Demografici di lavorare insieme, negli orari di chiusura, in modo incisivo sul ‘Protocollo d’Intesa tra l’Agenzia delle entrate – Direzione Regionale dell’Emilia Romagna e l’Anci Emilia Romagna per la partecipazione dei Comuni al contrasto dell’evasione fiscale’, segnalando all’Agenzia delle Entrate casi sospetti di evasione fiscale.

“Tra gli obiettivi dell’Amministrazione – spiega l’assessore al Personale Fabrizio Nardini - c’è il miglioramento del livello di servizio offerto ai cittadini. Le valutazioni alla base dei nuovi orari hanno l’obiettivo di ottimizzare le efficienze del personale sia nei servizi di sportello, concentrandoli negli orari settimanali di punta, sia nei tempi di gestione delle pratiche, ampliandoli nei momenti di minor accesso. Questa razionalizzazione ha lo scopo di mantenere inalterato il numero di persone servito settimanalmente e incrementare i tempi dedicati alle pratiche, che godranno, su base annua, di circa 90 ore aggiuntive per ogni addetto. L’Amministrazione proseguirà il monitoraggio degli accessi e del livello di servizio erogato, per valutare ulteriori soluzioni migliorative che possibilmente non incidano sui costi dell’ente”.

Ricordiamo che le rilevazioni hanno registrato che gli utenti si sono suddivisi in questo modo nei vari giorni: lunedì e martedì il 16%; mercoledì il 22% (giorno di mercato); giovedì il 25% (apertura più ampia 8.30/13 e 15.18.30); il venerdì il 14% ed il sabato il 7%. La frequenza oraria media più alta si riscontra il mercoledì con 25 utenti nelle settimane con l’apertura del sabato e 23 nelle settimane senza sabato. Gli orari con maggiore affluenza sono dalle 8.30 alle 10 ed il giovedì pomeriggio dalle 17 alle 18.30. L’ufficio Anagrafe pur essendo lo sportello più frequentato il sabato registra una media di utenti molto inferiore rispetto alla settimana: nei giorni feriali si oscilla dai 40 ai 60 utenti mentre il sabato si va da un minimo di 9 ad un massimo di 25. Dai numeri raccolti non si registra neppure un passaggio di utenti dai giorni feriali al sabato.

Gli orari di apertura degli uffici saranno quindi: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 13; martedì dalle 8.30 alle 10.30 e giovedì pomeriggio dalle 15 alle 19 (ultimo accesso 18.45). Ricordiamo che alcuni uffici comunali, come la Biblioteca e gli uffici tecnici, rispettano, per esigenze specifiche, orari differenziati. Per maggiori dettagli www.comune.spilamberto.mo.it sezione Uffici.

Primo inserimento del 18/12/2015 -- Ultimo aggiornamento del 18/12/2015 ore 10:03 - Stampa