Comune di Spilamberto

Fiera San Giovanni 24 giugno

Amministrazione

Fiera San Giovanni 24 giugno - Comune di Spilamberto - Amministrazione - Comunichiamo - Comunicati stampa

150° Fiera di San Giovanni: venerdì 24 giugno torna la Notte Balsamica

Venerdì 24 giugno prosegue la 150° Fiera di San Giovanni. Apertura stand espositivi nel Parco della Rocca Rangoni (prodotti tipici di eccellenza del nostro territorio, street food, artingegno) dalle 18 alle 01. Alle 5.30 “Virtual 5.30”, partenza camminata/corsa davanti alla Rocca Rangoni. Iscrizione di 3 euro da pagarsi alla mattina (indossare una maglietta verde) Verranno consegnati pettorale alla partenza e cono di ciliegie all’arrivo. Evento a cura di MuoviSpilla. Alle 9.30, 34° Rassegna Campanaria Interprovinciale “M° Eugenio Storci”; alle 10.30 Santa Messa Solenne alla presenza delle autorità e delle associazioni nella Chiesa di San Giovanni Battista. Dal pomeriggio visite guidate alla Rocca Rangoni. Le visite saranno organizzate in cinque turni a cadenza oraria 17, 18, 19, 20, 21. Prenotazione del turno delle 17 su evenbrite. Altri turni prenotazione presso lo stand dell’Associazione Odysseus presente nei giorni della fiera in Corte d’Onore di Rocca Rangoni. A cura di Odysseus APS nell’ambito del progetto “Storie in Fiera: parole, immagini e note all’ombra della Rocca”. Alle 17 nel Parco Rocca Rangoni “Laboratorio di marbling” per bambini 11-13 anni. Appuntamento all'interno del progetto A summer of solidarity - Giovanissim* in arte a cura dell'Associazione Overseas Onlus. Dalle 18 “La fiera nella fiera” in piazza Sassatelli, a cura dell’associazione Le Botteghe di Messer Filippo; apertura stand gastronomici e promozione del gioco del padel con il club El Barrio de Padel (prova gratuita per tutte le età); dalle 19 apertura mercatini arte ingegno e dalle ore 21 buskers e musica dal vivo con S. Giovanni Band. Alle 18.30 “Union pride”: dalle 18:30 ritrovo all’ex lavatoio di Vignola in via Zenzano, 10 con bar aperto e interventi di Angelica Polmonari, rappresentante femmfest. Alle 19.30 partenza a piedi per Spilamberto lungo il Cammino dell’Unione e alle 21 circa arrivo a Spilamberto con accoglienza degli amministratori. Dalle 19 in Piazza Caduti Libertà esposizione d’auto d’epoca a cura del Circolo Lotario Rangoni Machiavelli. Alle 19 nel cortile della parrocchia “Cena del pellegrino” a base di tortelloni, salsiccia, friggione, patatine e bevande. Alle 19.30 in Piazza Caduti Libertà dj set con Radio Bruno. Alle 19 “Scalando la Torre Granda”: Criseide Sassatelli dall'alto dei merli del Torrione guiderà lo sguardo sul Panaro e sul paese con le sue trasformazioni (scendendo si scoprirà il passato di un misterioso prigioniero). Camminando poi per il centro si raggiunge il Cortile d'onore della Rocca dove i maestri del Nocino Tradizionale sveleranno l'antica ricetta del profumato liquore bruno e si potrà partecipare all'Officina e creare il proprio elisir. Per info ed iscrizioni cell o whatsApp: 3297389647 - contributo di 10 euro EventoOFF del Festival IT.A.CA 2022 Habitat - Abitare il futuro - 26/28 agosto. A cura delle associazioni Almo, NASCO a Spilamberto e Ordine del Nocino Modenese. Sempre alle 19.30 nella Corte d’Onore della Rocca Rangoni laboratorio di produzione di Nocino artigianale a cura dell’Ordine del Nocino Modenese nell’ambito del progetto “Storie in Fiera: parole, immagini e note all’ombra della Rocca”. Info e prenotazioni: Enrico 33575578873 o Maria Vittoria 3402517451. Alle 19 in via Sant’Adriano area composta da mattoni giganti e giochi antichi; mini Formula GP, 15 riproduzioni delle auto F1 a pedali per percorrere un circuito in totale sicurezza e con il massimo del divertimento. Inoltre diversi laboratori: “Fiabe in Tenda”, allestimento di un villaggio realizzato con sei tende canadesi dai toni pastelli, nel quale i bimbi potranno prendere posto e partecipare attivamente alla lettura di alcune storie da parte di un’educatrice; “La Scatola dei Ricordi”, laboratorio creativo in cui i bimbi, con l’aiuto pratico della mamma e del papà, realizzeranno una scatola da portare a casa, dove custodire i propri ricordi. Infine “Piedini Magici” (1-3 anni); percorso sensoriale dedicato ai piccolissimi, che sperimenteranno con i piedini diverse sensazioni attraverso il passaggio su superfici diverse tra di loro. L’attività si concluderà con la realizzazione di un disegno “magico” fatto con i piedini dei bimbi avvolti dal pluriball. Alle 20 apertura mercatino di via Obici a cura dell'Associazione Mercatino di Via Obici. Alle 20 in via Obici “Concorso Micio Micione”, a cura di ENPA di Spilamberto, presso Mercatino di Via Obici. Alle 20 si apre la Notte Balsamica: dj Set con Dj Ivan dalle 20 e Dj Spranga dalla mezzanotte a cura di Stefano Le Scarpe in via Vischi, 25. Alle 21: dj set con Radio Bruno in Corso Umberto I a cura di Le Tentazioni; Kermit live in via Sant’Adriano a cura di Lo Zucchero Filato; Paolo Paolino Pelloni dj 70 80 in via San Giovanni 73 a cura di La Gabia dal Vein. Sempre alle 21 su Piazzale Rangoni esibizione di balli caraibici e fitness Balla&Snella, a cura dell’Associazione Latindeg ASD. Alle 22 Mirko Donnini DJ in via San Giovanni 25 a cura di La stria della mamma. Alle 22.30 sempre su Piazzale Rangoni Topexan, live music anni ’90; alla stessa ora in via Obici May Gray (cover), a cura di Osteria del 32 in collaborazione con Lubò Food&Good San Cesario. Alle 20.30 in via S. Adriano, laboratorio artistico per bambini a cura dell’Associazione Amici Arte Spilamberto. Alla stessa ora, alla Libreria Il Pianeta Arcobaleno in via San Giovanni, 12, incontro con l’autore Simone Muratori e firmacopie; truccabimbi con Lorella. Alle 23 nel Parco di Rocca Rangoni (con ritrovo in Corte d’Onore alle 22:45) “Verde noce, notte di strega”, reading notturno a cura di Maria Silvia Avanzato sulle leggende di streghe, alberi e raccolte prodigiose A cura di Etcetera Soc. Coop. Inoltre ricordiamo: gli stand espositivi nel Parco della Rocca Rangoni. Nelle giornate della manifestazione saranno inoltre aperti il Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena ed il Museo Antiquarium. Piazza Sassatelli si trasforma per la Fiera di San Giovanni: street food con gli esercenti locali, area dedicata ai bambini, musica e intrattenimenti ogni sera. Non solo, zone relax nell’area del Parco degli Antichi Mestieri. Una importante presenza in Fiera resta Slow Food – Condotta di Vignola, sia per la consueta apertura nel giardino pensile della Rocca del ristorante dedicato ad un menù sui prodotti tipici, sia con l’organizzazione di altre attività come laboratori che hanno l’obiettivo di avvicinare le persone alle nostre tradizioni ed eccellenze enogastronomiche (ad esempio per insegnare a fare le crescentine). Saranno presenti durante l’evento anche diverse Condotte Slow Food da tutta la Regione Emilia Romagna. Non mancheranno neppure degustazioni e laboratori di vino e Nocino all’interno del Punto Gusto (Corte d’Onore di Rocca Rangoni): venerdì 24 dalle 18.30 alle 21, sabato 25 dalle 16.30 alle 21 e domenica 26 giugno dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 21. Torna per la Fiera di San Giovanni nel Parco della Rocca Rangoni anche lo spazio dedicato al benessere animale “Code dell’altro mondo”. Saranno proposte iniziative rivolte ad adulti e bambini, laboratori in collaborazione con ENPA, contatto diretto con animali, approfondimenti di esperti sui temi della tutela ambientale, della salute degli animali, della tutela delle specie e delle razze. A cura di ABA – Associazione Benessere Animale Onlus. Infine, via Obici, il cuore della fiera, il luogo storico in cui trovare oggetti originali, creativi ed unici. Tutti i giorni in programma esposizioni a cura delle Associazioni Mercatino di via Obici, Istituto Enciclopedico Settecani, Enpa sezione di Spilamberto, Circolo Gramsci e Circolo Gramsci Giovani. In piazza Caduti per la Libertà mostra “Costruttori del futuro”, promozione della cultura del lavoro autonomo attraverso la presentazione dei mestieri del futuro e delle indagini svolte dall’ufficio studi Lapam, con il coinvolgimento del pubblico a partire dai più piccoli. Sarà presente un’artista che realizzerà ritratti a tema "che lavoro farai da grande": venerdì 24 dalle 18; sabato 25 e domenica 26 giugno dalle 10 alle 20. A cura di LAPAM Confartigianato Imprese Modena Reggio Emilia. In Rocca nel percorso FAI (accesso dal Cortile d'Onore) mostra “Veniamo in pace”, opere realizzate dall’artista Lorenzo Lunati. Un percorso tra le rappresentazioni di diversi alieni, ciascuno dei quali rappresenta un sentimento, un'emozione, la volontà di abbattere le barriere della diversità. La mostra è visitabile in occasione delle aperture del percorso FAI nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. Venerdì 24 giugno, dalle 7 alle 13, sotto al Torrione Medievale mercato del biologico “Biospilla”. Programma dettagliato e completo su www.fierasangiovanni.it

Inserita il 22/06/2022 -- Aggiornata il 23/06/2022 ore 09:06
Calendario eventi e manifestazioni
14 - 27 Agosto