Comune di Spilamberto

Novità esenzioni Decreto Ristori n. 137 del 28/10/2020 art. 9-ter

Uffici e servizi comunali

Novità esenzioni Decreto Ristori n. 137 del 28/10/2020 art. 9-ter - Comune di Spilamberto - Uffici e servizi comunali - Servizio Tributi - Canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e canone mercatale

Per le occupazioni suolo pubblico temporanee la novità è relativa all’estensione delle esenzioni introdotte con la disciplina transitoria del 2020.

L’esonero riguarda le imprese di pubblico esercizio, di cui all’art. 5 della Legge 25 agosto 1991 n. 287, titolari di concessioni o di autorizzazioni temporanee concernenti l’utilizzazione di suolo pubblico, già esonerate dal 1° maggio 2020 al 31 dicembre 2020, dal versamento del canone patrimoniale di cui all'articolo 1, commi 816 e seguenti, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 per il periodo dal 1° gennaio al 31 marzo 2021.

In considerazione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, i titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione temporanea del suolo pubblico per l'esercizio del commercio su aree pubbliche, di cui al decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, già esonerati dal 1° marzo 2020 al 15 ottobre 2020, ai sensi dell'articolo 181, comma 1-bis, del decreto-legge n. 34 del 2020, sono esonerati, dal 1° gennaio 2021 al 31 marzo 2021, dal pagamento del canone di cui all'articolo 1, commi 837 e seguenti, della legge n. 160 del 2019.
Inserita il 26/01/2021 -- Aggiornata il 26/01/2021 ore 11:57
Calendario eventi e manifestazioni
8 - 21 Agosto