Trasporti

Trasporto gratuito per gli studenti dalla scuola dell'infanzia fino al quinto anno delle superiori - indicazioni a.s. 2019/2020

A partire dal 2016 l'Amministrazione comunale ha deciso di utilizzare il bonus economico derivante dall'estrazione degli idrocarburi per rendere gratuito il trasporto pubblico locale e il servizio scuolabus a tutti gli studenti spilambertesi, dalla scuola dell’infanzia fino al quinto anno di superiori.

Per poter usufruire di questa opportunità è necessario presentarsi alle biglietterie SETA e portare un documento d’identità valido e il codice fiscale. In caso di prima emissione dell’abbonamento portare anche una fotografia formato tessera. Nel caso di minore occorre un genitore o  chi ne fa le veci.

L’utente, al momento del rilascio dell’abbonamento, dovrà effettuare il pagamento dovuto.
Per poter chiedere il rimborso è necessario conservare la ricevuta di pagamento contenente gli estremi necessari.

ATTENZIONE: per tutti gli altri utenti che usufruiscono del trasporto pubblico (non studenti o studenti universitari) siamo in attesa di comunicazioni dalla Regione che sta verificando con il Ministero dello Sviluppo Economico la possibilità di proroga dell'agevolazione anche per l'annualità 2019/2020. Ad oggi il rimborso non è pertanto garantito.

QUANDO RICHIEDERE IL RIMBORSO

Poichè ad oggi non è definita la modalità per richiedere il rimborso, consigliamo a tutti gli utenti di monitorare nel corso del mese di ottobre il sito web di SETA e del Comune per ricevere le necessarie indicazioni.

Tutte le informazioni verranno pubblicate sul portale di SETA non appena disponibili (http://www.setaweb.it/mo/rimborsi-idrocarburi)


N.B.: hanno diritto al bonus anche gli studenti delle scuole superiori che utilizzano la linea ferroviaria TPER che collega Vignola a Bologna.
Anche in questo caso, verranno rese note le modalità per richiedere il rimborso non appena disponibili.

 

 

Primo inserimento del 27/08/2019 -- Ultimo aggiornamento del 29/08/2019 ore 09:48 - Stampa